Premio Innovatori Responsabili e GED – Gender Equality and Diversity Label – EMILIA ROMAGNA 2019

Si è tenuta mercoledì 30 ottobre, presso il Museo Classis di Ravenna, la giornata conclusiva del “Premio Innovatori Responsabili” promosso dalla Regione Emilia-Romagna. Rispetto alle scorse edizioni, sono state istituite nuove categorie in aggiunta a quelle già previste, coinvolgendo così anche i liberi professionisti.

La Regione, oltre a premiare aziende e progetti che si sono distinti per la loro innovazione e i per i loro valori di sostenibilità, ha inteso riconoscere una certa importanza anche a coloro i quali si sono contraddistinti per l’attenzione alla valorizzazione delle professionalità e delle carriere femminili. La Commissione Parità e Diritti delle Persone ha, infatti, in questa occasione, attribuito 10 riconoscimenti, tra premi e menzioni, relativi al Premio GED – Gender Equality and Diversity Label.

Lo Studio Piscaglia, grazie al progetto “Menti d’opera” si è aggiudicato la menzione “per l’impegno strutturale con cui mette al centro la persona e le sue esigenze, grazie all’adozione di misure organizzative flessibili e condivise che consentono in particolare alle professioniste di crescere senza rinunce”.